Con questo post iniziamo a documentare Glamware.

Come accennato in precedenza Glamware è il linguaggio (semplicissimo) che si utilizza per personalizzare o creare da zero il template di visualizzazione di un BLOG. Glamware è stato sviluppato da noi appositamente per il Cannocchiale, durante il suo sviluppo ci siamo resi conto delle sue potenzialità al punto che oggi viene utilizzato da DOL come strumento di sviluppo interno dei propri progetti WEB.

Iniziamo facciamo una precisazione: il template altro non è che un file HTML standard, Glamware viene utilizzato per visualizzare elementi dinamici come il nome del proprio blog, l'elenco delle rubriche, il counter, i post e così via. Questo modello permette la scrittura di templates completamente liberi, potete inserire qualsiasi oggetto comprensibile da parte di un browser (codice HTML standard, parti in javascript, oggetti flash e naturalmente tag di Glamware) con la possibilità di interfacciarvi con la base di dati che contiene tutto del vostro BLOG.

Per chi mastica un po' di HTML sarà utile sapere che si usa attraverso TAG scritti con una sintassi ben precisa: <DOL:istruzioneglamware>
Per fare un esempio se in un certo punto della nostra pagina vogliamo far visualizzare il nome del proprio blog il tag equivalente da inserire nel codice HTML è <DOL:BLOG.TITLE>

Analizzando l'esempio appena riportato possiamo individuare:

DOL: è il prefisso che si usa all'interno dei TAG glamware
BLOG indica un insieme (di singole meta o di ulteriori insiemi, verranno specificati nella documentazione)
TITLE indica una meta appartenente all'insieme blog

Fin qui è tutto molto semplice, per il momento ci fermiamo (tra poco pubblicheremo il link della documentazione dell'insieme BLOG).

Nel prossimo appuntamento introdurremo gli insiemi di insiemi e le istruzioni iterative di Glamware (essenziali per implementare oggetti che si ripetono all'interno della pagina come le rubriche, i link... e soprattutto i POST!